Il dr Claudio Zulli si dedica da anni alla ricerca scientifica nell’ambito della endoscopia avanzata, della gastroenterologia clinica e delle malattie del fegato.
I numerosi risultati ottenuti nel campo della ricerca sono stati riconosciuti sia a livello nazionale che internazionale attraverso decine di pubblicazioni in extenso di lavori scientifici su riviste internazionali di rilievo, capitoli di testi di gastroenterologia ed epatologia, abtracts.
I risultati dei lavori di ricerca sono stati presentati in numerose conventions nazionali ed internazionali, ottenendo anche premi per la qualità del lavoro svolto o esposto.

ricerca-scientifica

In particolare il Dr Zulli ha svolto le seguenti attività di ricerca clinica e di laboratorio:

  • Lavoro di ricerca clinica e di laboratorio per tesi sperimentale “La valutazione della fibrosi epatica nelle steatosi e nelle steatopatiti non alcoliche”, coordinato dalla Prof.ssa Carmelina Loguercio. Sedi: Dipartimento di Patologia Generale della S.U.N., laboratorio di biologia molecolare e cellulare coordinato dalla Prof.ssa Paola Stiuso e il UOC di Epato-Gastroenterologia della S.U.N., Direttore Prof. Camillo Del Vecchio Blanco.
  • Attività di ricerca clinica su “Sphincter of Oddi Dysfunction after Liver Transplantation” e “Complications of endoscopic retrograde cholangiopancreatography (ERCP) in patients with cirrhosis” coordinata da Andres Cardenas, MD, MMSc, AGAF Faculty Member / Senior Specialist. Director Hepatobiliary Endoscopy, Adjunct Clinical Professor Institute of Digestive Diseases and Metabolism University of Barcelona Hospital Clinic.
  • Attività di ricerca clinica su “Tru-Cut Liver Biopsy Needle Direction During Transjugular Biopsy” coordinato da Juan Carlos Garcia-Pagán, MD, Director Hepatic Hemodynamic Laboratory, Liver Unit, Hospital Clinic
  • Attività di ricerca clinica “il trattamento endoscopico della GAVE” coordinata dal Dr. Pasquale Esposito e dal Prof. Marco Romano presso l’Unità di Endoscopia Digestiva della Seconda Università degli Studi di Napoli
  • Attività di ricerca clinica “ERCP: Dilation Assisted Stone Extraction (DASE)” coordinata dal dr. Attilio Maurano presso l’Unità di Endoscopia Digestiva dell’Ospedale G.Fucito AOUI San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona, Mercato San Severino, Salerno
  • Attività di ricerca clinica sul trattamento endoscopico vs trattamento con chirurgia robotica del diverticolo di Zenker coordinata dalla Dr.ssa Rita Conigliaro, Responsabile UOC Endoscopia Digestiva NOCSAE Baggiovara, Modena
  • Attività di ricerca clinica sulla ecoendoscopia bilio-pancreatica coordinata dal Dr Vincenzo Giorgio Mirante, tutor di formazione ecoendoscopica UOC Endoscopia Digestiva NOCSAE Baggiovara, Modena