Visita specialistica gastroenterologica

consulenze-specialistiche_1

Che cos’è e quando andrebbe effettuata?
E’ una visita medica che viene effettuata dal medico specialista in gastroenterologia, ovvero la branca medica che studia e cura le malattie dell’apparato digerente (esofago, stomaco, intestino, pancreas, fegato, vie biliari). Andrebbe effettuata in pazienti con patologia già nota oppure previo consulto con il proprio medico di base quando si presentano segni/sintomi di varia natura come ad esempio dolore e crampi addominali, bruciore allo stomaco, presenza di diarrea (anche con muco e/o perdite ematiche), stitichezza, difficoltà nella digestione, sangue nelle feci.

Come si svolge?
Nella prima parte della visita si procederà alla raccolta del numero maggiore possibili di informazioni sulla storia clinica e le abitudini di vita del paziente, la familiarità per le patologie gastroenteriche, eventuale assunzione di farmaci e/o allergie, valutazione dell’eventuale documentazione medica in possesso del paziente.
Nella seconda parte della visita il medico procederà con l’esame obbiettivo con palpazione, percussione e auscultazione dell’addome ed eventualmente degli altri organi per esaminare lo stato di salute dei singoli organi.
In alcuni casi si formulerà direttamente una diagnosi e si prescriverà una terapia; in altri casi potrebbero essere richiesti accertamenti specialistici a seconda del sospetto diagnostico – analisi del sangue, esami strumentali come ecografie, TC, endoscopie (colonscopia, gastroscopia, ecoendoscopia) etc.

La durata della visita varia di solito dai 20 ai 40 minuti.